Devastare e Speculare

 

http://www.modenatoday.it/politica/accordo-concessione-autobrennero-2016.html

Quando non ci saranno più campi e terre da asfaltare dove devasterete? Giunti a questo punto non possiamo che essere contrari alla continua distruzione del territorio con cementificazione, quarteri vuoti abbandonati, strade inutili, parcheggi inutili come quello interrato del novi sad, il tutto solo per continue speculazioni.

Insensata è anche la continua edilizia abitativa, quando solo nel territorio Modenese vi sono migliaia di case e appartamenti sfitti e nel contempo innumerevoli persone che vengono sfrattate e rimangono senza casa, lasciate sole a se stesse senza alcun aiuto.

Abbiamo intenzione di aprire un percorso di lotta in città per contrastare la cementificazione e per poter rivendicare un tetto per tutti.

Noi vogliamo riprendere a diffondere la cultura dell’autoproduzione del cibo, vogliamo liberare le terre per orti e seminativi, per dare la possibilità alle persone di riconquistarsi la dignità di essere autosufficenti sulle necessità reali primarie del vivere quotidiano, come il mangiare.

Vogliamo ridistribuire le terre per fare in modo che tornino in possesso della gente, invece che in mano a multinazionali e grosse industrie che avvelenano senza trega tutto. E questa potrà sicuramente essere una risposta alla disoccupazione che sempre più minaccia le nuove generazioni.

Quando non ci sarà più nulla da distruggere vi accorgerete che il denaro non si può mangiare, e il vostro “progresso” sarà solo stato un enorme fallimento

COSTRUIAMO COMUNITA’
PER UNA NUOVA SOCIETA’!

stellanera.noblogs.org

 

This entry was posted in Fucina Fotografica, General, Notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *