L’autogestione continua!

L’AUTOGESTIONE CONTINUA!
SOLIDARIETÀ AI DENUNCIATI DELLO STELLA NERA.

Questa settimana proseguirà il processo ai denunciati per l’occupazione dello spazio anarchico Stella Nera in via Omero a Modena. Esperienza che ha dato modo in 5 mesi di far nascere e crescere il nostro collettivo e ha visto il sostegno e la partecipazione di centinaia di persone alle attività proposte. A distanza di quasi sette anni, continuiamo a portare avanti le stesse progettualità sotto molteplici forme. Il processo è unicamente in piedi per motivi politici e con il solo scopo di reprimere qualsiasi proposta di autogestione dal basso. Gli stabilimenti delle ex de Tomaso sono ancora attualmente vuoti dopo il nostro sgombero e resteranno così probabilmente per lungo tempo. Da questo continuiamo a capire che in nome della legalità le istituzioni e i poteri vigenti prendono decisioni e impongono le loro leggi a spese di tutti e tutte. Dobbiamo rispondere di aver riaperto un luogo abbandonato e in fallimento alla città, riportando vita e spazi comuni in complicità con chiunque portasse delle proposte per migliorare le de Tomaso. Tutto ciò in totale autofinanziamento.
Non ci hanno mai fermato denunce e repressione e non ci fermeranno sicuramente neanche in questa occasione.
Apriremo molti altri spazi autogestiti e rilanceremo le lotte per liberare spazi comuni nel territorio Modenese.
La partecipazione dal basso e l’azione diretta sono la nostra forza per portare un autogestione diffusa e una proposta rivoluzionaria per opporci a questa società autoritaria.
Tutti i martedì in via folloni 67 dalle 21 continuiamo con il metodo assembleare paritario ad organizzarci per costruire autogestione e lotte!
Partecipa con noi!

Spazio libertario anarchico Stella Nera
Stellanera.noblogs.org

This entry was posted in Comunicati, Eventi, General, Spazio Libertario Stella Nera. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *