L’autogestione che crea anti-capitalismo

L’autogestione che crea anti-capitalismo

E’ appena trascorso il week end anticapitalista, che ha visto susseguirsi dibattiti, incontri, mostre, banchetti di autoproduzioni, artisti e musica.
Per sintetizzare in maniera efficace i tanti confronti che avevano come nodo comune l’anticapitalismo, lasciamo una breve riflessione che abbiamo tratto unendo i moltissimi contributi che hanno arricchito queste due giornate.

A differenza di molte lotte che hanno come principio base “‘l’anti”, il percorso per attuare un vero anti-capitalismo risulta essere molto complesso siccome non è possibile riuscire a focalizzare un ostacolo diretto preciso.
Al contrario riguarda un intero sistema, così potente e ramificato in ogni cosa, che combatterlo direttamente vuol dire lottare contro ogni singolo aspetto quotidiano con cui entriamo a contatto.
Proprio per questo pensiamo e abbiamo tratto dai tanti incontri che si sono alternati venerdì e sabato, che la pratica migliore per creare un’azione contro il capitalismo sia costruire una reale e quotidiana alternativa dal basso.
Ciò che nel nostro piccolo portiamo avanti assieme a progetti autogestiti come quello dello spazio Stella Nera, della rete Alimentazione Ribelle, del nuovo spazio Gatta Nera mirano proprio a questo.
Portiamo avanti quindi un sistema organizzativo che da piccoli gruppi, in piccole situazioni, possa diffondersi ed espandersi dando modo di creare una forma organizzativa alternativa che possa sostiruire le metodologie autoritarie, competitive e di sfruttamento odierne.
Abbiamo ben presente il contesto in cui ci troviamo, siamo consapevoli della differenza impari che mette queste proposte a confronto con l’autoritarismo dello stato e del potere.
Tutto ciò però non ci spaventa e non ci ferma, siamo intenzionati a rivoluzionare ogni giorno le nostre vite contaminando il più possibile tutti/e quelli/e con cui interagiamo, creando movimento sociale, con l’obbiettivo ultimo di arrivare un giorno a debellare il sistema capitalista attuale.

“Il governo dell’uomo da parte dell’uomo, sotto qualsivoglia nome si mascheri, è oppressione; la più alta perfezione della società si trova nell’unione dell’ordine e dell’anarchia.”
Pierre-Joseph Proudhon

Ringraziamo tutti/e quelli/e che hanno partecipato alle due giornate. Chi ha partecipato alle assemblee preparatorie, chi ha dato una mano nei vari lavori che hanno reso possibile lo svolgimento delle attività.
Un grazie ai compagni di Cannibali e Re, la Mercatiniera, Paolo Finzi e A-Rivista Anarchica, xm24 e l’assemblea dell’ex caserma Sani, Alimentazione Ribelle, Bonestorm, tutti i gruppi e i dj che hanno reso unica questa iniziativa.

Per chi fosse interessato/a a contribuire alla crescita delle nostre attività e dei nostri progetti può contattarci qui su facebook oppure venire alle iniziative pubbiche che organizziamo.

Collettivo libertario/anarchico Stella Nera
Stellanera.noblogs.org

Posted in Comunicati, Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Week end anticapitalista 20/21 dicembre 2019

Venerdì 20 e sabato 21 dicembre lanciamo una due giorni anticapitalista, con incontri, proiezioni, musica, esposizioni, dibattiti, assemblee, banchetti, cibo e tanto altro.

Cosa vuol dire per noi essere anticapitlisti/e?
Significa togliere sempre più potere al denaro, combattere in ogni piccolo gesto e azione quotidiana i meccanismi che attraverso esso controllano le nostre vite e tutto ciò che ci circonda.
Ridare forza ai veri valori della vita delle comunità in cui viviamo, dal basso, in maniera libera e paritaria.
Costruire legami che si basino su fiducia, mutualismo,rispetto e non su profitto e mercificazione del prossimo.
Per questo come realtà libertaria in ogni progetto e attività che proponiamo diamo a tutti e tutte le medesime possibilità, senza differenziare nessuno/a in base al contributo economico che chi partecipa può avere.
Crediamo nell’autofinanziamento e nella presa di responsabilità coscente per garantire la vita dei nostri percorsi, evitando così di dipendere da dinamiche di mercificazione di qualsivoglia tipologia.
Pensiamo che il capitlismo sia fra le più vigliacche e meschine dittature che il nostro pianeta abbia mai conosciuto.
Per questo cerchiamo di contrastarlo con ogni nostro mezzo, per questo teniamo alta l’attenzione su questa importante lotta sociale.

“Quando avranno inquinato l’ultimo fiume, abbattuto l’ultimo albero, preso l’ultimo bisonte, pescato l’ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche.”
Toro Seduto (1831 – 1890), Sioux (Lakota)

PARTECIPA ALL’ORGANIZZAZIONE DI QUESTO EVENTO:
– Vieni di martedì dalle 21 all’assemblea del collettivo Stella Nera in Via Folloni 67 (MO)
– Scrivici su prendispazio@canaglie.org o su facebook per fare proposte o mettere a disposizione idee.
– E’ benvenuta qualsiasi forma artistica ed espressiva per sostenere questa tematicha nelle due giornate.
– Aiutaci a preparare ed allestire lo spazio, pulire, cucinare e fare tutte le attività che garantiranno lo svolgimento dell’evento.

Stellanera.noblogs.org

Posted in Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Aggressione al collettivo Stella Nera

Posted in Comunicati, Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Venerdì 4 Ottobre alla Stella Nera

Posted in Eventi, General, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Dalle prime assemblee della Gatta Nera…

Posted in Comunicati, Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Inaugurazione dei lavori alla nuova Comune “La Gatta Nera” di Carpi(MO)

Sabato 21 e Domenica 22 settembre daremo il via pubblicamente all’apertura dei lavori nel nuovo spazio autogestito della bassa Modenese.
Siete tutti/e invitati/e a partecipare a questo nuovo percorso del collettivo anarchico Stella Nera.
Presto pubblicheremo maggiori informazioni e programma delle due giornate

Posted in Comunicati, Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Sarà una risata che vi seppellirà!

Dai tanti comunicati usciti dai compagni e dalle compagne di xm24 leggiamo:” avete mai visto iniziare un cantiere ad agosto e senza che progetti definitivi siano stati presentati?”.
Siamo certi di no. L’arroganza e l’infamia che hanno distrutto lo spazio di Via Fioravanti martedì 6 agosto ci ha lasciato davvero senza parole.
Continuano i compagni e le compagne:”La risposta dell’amministrazione alle nostre proposte in questi mesi è stata quanto mai fumosa, nessun impegno per uno spazio definitivo nell’immediato, nessuna mediazione per evitare lo sgombero coatto a cui sembra non vogliano rinunciare. Da parte loro solo un’ostinata dimostrazione di forza per necessità politica e senza alcuna reale urgenza tecnica.”
Uno spazio attraversato in questi 17 anni da migliaia di persone, possiamo dire provenienti da tutto il mondo. Decine di collettivi e gruppi che vi hanno trovato sede e altrettante decine di progetti autogestiti delle più diverse tipologie che si alternavano quotidianamente.
Molte ipotesi erano state pronunciate su cosa avrebbe dovuto sostituire con così tanta urgenza xm24, a dimostrazione che l’intenzione era solo quella di porre fine all’esperienza autogestionaria di questa realtà.
Non vi era alcuna fretta, non vi era alcun incredibile progetto di esigenza comune. Non per nulla sono arrivati infine con il progetto di un co-housing:”Una cagata pazzesca”.
L’incredibile percorso comunicativo che xm24 ha svolto ha dimostrato un’infinità maturità e responsabilità collettiva, cercando di utilizzare ogni strumento a sua disposizione per trovare un accordo di comune condivisione.
Abbiamo potuto vedere questa modalità fino alla mobilitazione contro lo sgombero che ha portato dopo 17 ore di resistenza, all’accordo con l’assessore Lepore per il rilascio di uno spazio entro il 15 novembre 2019.
Una resistenza colorata, gioiosa, fatta col il cuore e con innumerevoli momenti comunicativi, rispondendo alla mano armata del potere con un sorriso e con la partecipazione di centinaia e centinaia di solidali.
A tutti/e i compagni e le compagne di XM24, ai tantissimi solidali che hanno partecipato a tutte le forme di resistenza a questo violenza che il potere ha portato avanti, va il nostro grazie.
Grazie per aver dimostrato nella realtà che le idee che portiamo avanti ogni giorno attraverso spazi come xm24 non sono fatte solo dai muri, ma sono fatte soprattutto dall’unione delle persone che costruiscono e danno un senso a questi muri.

Dopo martedì 6 agosto non vediamo la fine di uno spazio sociale, ma il continuo di un’incredibile comunità.
Ai padroni della città i muri di Via Fioravanti 24 per i loro vigliacchi interessi speculativi ed elettorali.
A xm24 la partecipazione diretta e la complicità di migliaia di persone dentro e fuori Bologna.
Ciò che non si può comprare e vendere è la nostra forza, la comunità di xm24 non ha prezzo!

Complici e solidali verso nuovi spazi!

Collettivo Libertario/Anarchico Stella Nera
Stellanera.noblogs.org

Posted in Comunicati, Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Viva la comune!

La campagna per il nuovo spazio libertario nel Modenese verso la comune è arrivata a destinazione!
Stella Nera raddoppia gli spazi!

A poco più di un anno dal lancio della campagna pubblica “Verso la Comune”, annunciamo la nascita del progetto presso una cascina della bassa Modenese. Dopo una lunga serie di incontri con varie realtà autogestionarie provenienti da varie parti d’Italia, assemblee pubbliche, incontri tematici e dibattiti, siamo giunti all’apertura di questo nuovo luogo libertario. Dalla partenza della campagna abbiamo avuto modo di costruire un nuovo collettivo che si andrà a stabilire alla Comune e in complicità con il collettivo Stella Nera darà modo di aumentare la nostra progettualità e presenza sul territorio Modenese.
Abbiamo intenzione di trasportare la politica che ormai da 7 anni proponiamo in città, nella nostra vita quotidiana di tutti i giorni, creando modi di vivere differenti da quelli in cui siamo costretti dal sistema capitalistico.

Come?
Una prima casa collettiva sta nascendo, dove la solidarietà e la complicità del vivere comune riprenderà forza, contro l’individualismo e la disgregazione a cui siamo abituati.
Un luogo dove si avrà possibilità di crearsi spazi di sopravvivenza e autosostentamento. Si aprirà un progetto agricolo, laboratori di autoproduzioni, vi sarà un forno comune e spazio per tutte le proposte che vorranno confluire.
L’autogestione verrà portata avanti attraverso vari gruppi di lavoro suddivisi fra abitazione, autoproduzioni ed iniziative politiche e sociali.

Collegare la campagna con la città
Dal 2017 siamo fra i fondatori della rete “Alimentazione Ribelle” che ha all’attivo tre mercati biologici autogestiti a Modena, questo potrà essere un ottima occasione per costruire un circuito di scambio e distribuzione solidale fra il progetto della comune e la città.

Non solo una casa comune
La Cascina darà modo di insediare altri porgetti oltre che quelli abitativi e di autosostentamento. Vi sarà una sala prove e un nuovo spazio dove organizzare iniziative sociali e di festa comune.
Si aprirà un nuovo spazio dove proporre a eventi culturali e di controinformazione.

Ospitalità
Nella comune vi sarà la possibilità di trovare ospitalità continua, per tutte/i quelle/i che vorranno attraversare il progetto e partecipare alle iniziative che si organizzeranno.

Uno spazio aperto
La comune non vorrà essere un luogo chiuso, dove solo taluni elementi godranno di certe possibilità, ma al contrario, si cercherà di dare un equa distribuzione delle possibilità dello spazio a tutti e tutte. Quando non ci sarà più posto per fare ciò, avvieremo nuovamente una campagna pubblica per l’apertura di una seconda casa comune.

Contro ogni forma di autorità
Come portiamo avanti da sempre all’interno di Stella Nera, non accetteremo neussun tipo di azione atta alla prevaricazione del prossimo. Sessismi, razzismi,fascismi di qualsivoglia tipologia non saranno accolti.

Ad un secolo di distanza
Un pensiero che volge al passato ci riporta con amore a riaprire uno spazio anarchico nella bassa Modenese, culla del movimento e di tante figure di rilievo del movimento libertario di inzio ‘900.

Anarchia è organizzazione e su questa modalità d’azione continuiamo a costruire progetti concreti che vogliono far fiorire comunità autogestite dal basso.
In tutto ciò che stiamo porponendo vediamo una reale opportunità di creare un alternativa al sistema capitalistico. Fin quando questi nostri movimenti non avranno la forza di annullare ogni forma di autorità e disuguaglianza, continueremo a diffonderli e proporli senza sosta.

Collettivo Libertario Anarchico Stella Nera

Posted in Comunicati, Eventi, General, Notizie, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Sabato 29 giugno corteo per XM24

Posted in Comunicati, General, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment

Laboratorio forno in terra cruda al Vegan Circus Fest

Posted in Eventi, Forno Popolare, General, Genuino Clandestino Modena, Laboratori, Spazio Libertario Stella Nera | Leave a comment